Una ricerca della Fondazione Agnelli propone un possibile tassello per un sistema di valutazione delle scuole autonome: dalla ricostruzione delle carriere universitarie degli studenti si possono ricavare utili informazioni sulla qualità delle scuole superiori d’origine

Alla domanda che tutte le famiglie si pongono al momento dell’iscrizione dei figli alla scuola superiore (“è una buona scuola?”) non è facile dare risposte, perché nel nostro Paese non esiste ancora un sistema di valutazione pubblica di come lavorano le scuole autonome.

Sulla base dei dati dell’Anagrafe Nazionale degli Studenti – esplorata per la prima volta in tal senso – la ricerca della Fondazione Agnelli dà un contributo in questa direzione e fornisce alcune informazioni su come stanno andando gli studi universitari dei diplomati piemontesi che frequentano i tre atenei piemontesi.
Dalla ricerca emergono due graduatorie che comprendono 184 scuole secondarie superiori piemontesi, statali e non statali.
La prima graduatoria (Ranking Semplice) si rivolge agli studenti e alle famiglie, come possibile strumento di orientamento e di scelta della scuola dopo la media inferiore.
La seconda graduatoria (Ranking Effetto Scuola), depurata da quei fattori che non dipendono dal lavoro di ciascuna scuola, può essere utile a chi, a livello nazionale e locale, decide le politiche scolastiche.

I due file PDF contengono rispettivamente le due graduatorie e i criteri con cui queste sono state costruite. A breve sarà disponibile sul sito il testo integrale della ricerca.

Allegati

  • PDF - 267 KB

    graduatorie_Piemonte_-_La_Stampa_28.01.09

  • PDF - 531 KB

    graduatorie_Piemonte_-_Repubblica_TO_28.01.09

  • PDF - 444 KB

    graduatorie_Piemonte_-_Sole_24_Ore_NO_28.01.09