La scuola a singhiozzo nei prossimi mesi, come la scuola in lockdown, può rendere enormi i danni per questa generazione di studenti. Se davvero crediamo che la scuola sia importante e la learning loss un problema serio, non possono esserci tabù e una soluzione da prendere in considerazione è il prolungamento dell’anno scolastico in estate, se e quando la pandemia ci darà tregua. La propone Andrea Gavosto in suo intervento su La Repubblica, rilanciando anche l’ appello dei docenti ed esperti di scuola di Condorcet.

 

Allegati

  • PDF - 311 KB

    La Repubblica - 06 01 2021