Assegnati dalla Fondazione Agnelli i tre grant da 6.000 euro in ricordo dell’Ing.Vittorino Pollo e della Dr.ssa Zita Pollo

  

Martina Vit, Sara Cannito e Arianna Sinisi sono le tre vincitrici dell’edizione 2018 delle “Borse di Studio Ing. Vittorino e Dr.ssa Zita Pollo” del valore di Euro 6.000 ciascuna destinata alla frequenza di un corso di studio post lauream in materie scientifiche e tecnologiche, riservate a figli/e di dipendenti in attività o in quiescenza dei gruppi Fiat Chrysler Automobiles (FCA) e CNH Industrial con sede legale in Italia.

Martina Vit, nata a Torino, 26 anni ancora da compiere, si è laureata in Fisica all’Università di Torino con il massimo dei voti, la lode e la menzione d’onore. Sta svolgendo un corso di Ph.D in Fisica all’Università di Ghent in Belgio e collabora con l’Experimental Particle Physics Group, team di ricerca coinvolto  nell’Esperimento  CMS  (Compact Muon Solid) al LHC (Large Hadron Collider) presso il CERN di Ginevra. Il padre di Martina è stato professional in Fiat Auto ed è ora in pensione.

Sara Cannito, nata a San Giovanni Rotondo (Fg), 28 anni,  si è laureata in Biologia Sanitaria all’Università di Siena con il massimo dei voti e la lode. Sempre all’Università di Siena sta svolgendo un Dottorato di ricerca in Genetics, Oncology and Clinical Medicine. Ha partecipato ad attività di ricerca laboratoriale all’University College di Londra. Il padre di Sara è stato operaio in CNH Industrial ed è ora in pensione.

Arianna Sinisi, nata a Taranto, 27 anni, si è laureata in Medicina e Chirurgia all’Università di Modena e Reggio Emilia con il massimo dei voti e la lode. Nello stesso ateneo sta frequentando la Scuola di Specializzazione in Psichiatria. La mamma di Arianna lavora come operaia nello stabilimento FCA di Melfi.

A Martina, Sara e Arianna i nostri complimenti più sinceri e i migliori auguri per un futuro professionale e personale pieno di soddisfazioni. A tutti i numerosi partecipanti al bando di quest’anno un sentito ringraziamento: la selezione per individuare i vincitori non è stata certamente semplice. Il prossimo bando sarà annunciato nell’inverno 2018-19.