Conferenza stampa a Palazzo di Città con Chiara Appendino, John Elkann, Francesco Profumo e Fabrizio Manca

Con l’estate e a lezioni concluse, partono i lavori di riqualificazione delle scuole medie Enrico Fermi (piazza Giacomini al Lingotto) e Giovanni Pascoli (Via Duchessa Jolanda a Cit Turin), che restituiranno a Torino e alle rispettive comunità scolastiche edifici più accoglienti, belli, sostenibili, meglio integrati nella vita del quartiere, con spazi di apprendimento rinnovati e flessibili, concepiti per fare scuola adeguandosi agli orientamenti della pedagogia e della didattica di oggi e del prossimo futuro.

Siamo così arrivati a una tappa cruciale di Torino fa scuola, il progetto promosso e sostenuto da Fondazione Agnelli e Compagnia di San Paolo, in collaborazione con Città di Torino e Fondazione per la Scuola. Il progetto di riqualificazione di scuola Fermi costerà 7,5 milioni di euro (4,5 da Fondazione Agnelli e 3 da Compagnia di San Paolo), mentre quello di scuola Pascoli 3,5 milioni (interamente coperti da Compagnia di San Paolo).

I dettagli della nuova fase che si apre quest’estate sono stati dati nel corso di una conferenza stampa a Palazzo di Città, alla quale hanno partecipato la sindaca Chiara Appendino, il presidente di Fondazione Agnelli John Elkann, il presidente di Compagnia di San Paolo Francesco Profumo e il direttore generale dell’USR Piemonte Fabrizio Manca.

Torino fa scuola nasce nel 2015 da una riflessione culturale, pedagogica e architettonica sui nuovi spazi di apprendimento che servono alla scuola, con il duplice ambizioso obiettivo di riqualificare due istituti torinesi e – attraverso questo processo – fornire idee ed esempi per altri interventi innovativi sull’edilizia scolastica italiana.

Per saperne di più sul progetto scarica il comunicato e la rassegna stampa a fondo pagina e vai al sito di Torino fa scuola.

Allegati

  • Documento PDF - 13 MB

    TFS_conferenzaSTAMPAcantieri

  • Documento PDF - 1 MB

    TORINO FA SCUOLA - CS CANTIERI 29 06 2018